sabato 6 febbraio 2016

Herman Hesse: Ogni uomo però non è soltanto lui stesso...


Andrea Mantegna
Ogni uomo però non è soltanto lui stesso; è anche il punto unico, particolarissimo, in ogni caso importante, curioso, dove i fenomeni del mondo s'incrociano una volta sola, senza ripetizione. Perciò la storia di ogni uomo è importante, eterna, divina, perciò ogni uomo fintanto che vive in qualche modo e adempie il volere della natura è meraviglioso e degno di ogni attenzione. In ognuno lo spirito ha preso forma, in ognuno soffre il creato, in ognuno si crocifigge un Redentore

In : "Demian - Storia della giovinezza di Emil Sinclair -(Introduzione)", di Herman Hesse