domenica 21 febbraio 2016

Ludwig Wittgenstein: L’occhio umano noi non lo vediamo come un ricettore....


Antonello da Messina
L’occhio umano noi non lo vediamo come un ricettore, l’occhio non sembra lasciar entrare qualcosa, bensì sembra che lo emetta. L’orecchio riceve; l’occhio guarda. (Lancia sguardi, s’accende di lampi, è raggiante, risplende.) Con l’occhio si può atterrire, ma non con l’orecchio o col naso. Se vedi l’occhio, vedi qualcosa che ne esce. Vedi lo sguardo dell’occhio.

In: “Osservazioni sulla filosofia della psicologia “, di Ludwig Wittgenstein