sabato 30 giugno 2018

Bertrand Russell: I fondatori della scuola filosofica dalla quale scaturirà il fascismo hanno tutti certe caratteristiche in comune. Ricercano il bene nella volontà anziché nel sentimento o nella cognizione...

Banksy
I fondatori della scuola filosofica dalla quale scaturirà il fascismo hanno tutti certe caratteristiche in comune. Ricercano il bene nella volontà anziché nel sentimento o nella cognizione; reputano che il potere valga più della felicità; preferiscono la forza alla persuasione, la guerra alla pace, l’aristocrazia alla democrazia, la propaganda all’imparzialità scientifica. Prediligono una certa forma di austerità spartana, che oppongono all’austerità cristiana; considerano cioè l’austerità come un mezzo per arrivare al predominio sugli altri e non come un’autodisciplina che aiuta il fiorire della virtù in questo mondo, mentre assicura la felicità soltanto nell’altro.

Da: "Elogio dell’ozio", di Bertrand Russell