domenica 13 novembre 2016

Albert Camus: La bellezza, senza dubbio, non fa le rivoluzioni...

Giovanni Dupré
La  bellezza,  senza dubbio, non  fa  le rivoluzioni.  Ma  viene  il giorno  in  cui  le rivoluzioni  hanno bisogno di  lei.  La  sua norma,  che  nell’atto stesso  di  contestare  il reale  gli  conferisce unità, è  anche  quella della  rivolta.  [...]
Mantenendo  la  bellezza,  prepariamo  quel giorno  di rinascita  in  cui  la civiltà  metterà al centro  delle  sue riflessioni,  lungi  dai princìpi formali  o  dai valori sviliti  della  storia, quella virtù  viva  che  fonda  la comune  dignità  del mondo  e  dell’uomo,  e  che dobbiamo  ora definire  di  fronte  a  un  mondo  che  la insulta.

In:" L'uomo in rivolta", di Albert  Camus