venerdì 18 novembre 2016

Luigi Pirandello: La filosofia è come la religione: conforta sempre, anche quando è disperata...


Caravaggio
La filosofia è come la religione: conforta sempre, anche quando è disperata, perché nasce dal bisogno di superare un tormento, e anche quando non lo superi, il porselo davanti, questo tormento, è già un sollievo per il fatto che, almeno per un poco, non ce lo sentiamo più dentro.

In: "Quaderni di Serafino Gubbio operatore", di Luigi Pirandello