domenica 20 novembre 2016

Marcel Proust: Vivo così risolutamente fuori delle contingenze fisiche che i miei sensi non si prendono la pena di notificarmele

Felice Casorati
Vivo così risolutamente fuori delle contingenze fisiche che i miei sensi non si prendono la pena di notificarmele.


In: "Alla ricerca del tempo perduto, volume primo (Dalla parte di Swann)", di Marcel Proust