domenica 18 giugno 2017

Dino Buzzati: Era fatto di quell'impalpabile sostanza che volgarmente si chiama favola o illusione...



Dino Buzzati
Tutto ciò non è storicamente provato. Di fatto, la luna proseguì senza scosse il suo viaggio prescritto dall'astronomia, le ore passarono regolarmente ad una ad una, e tutti i bambini del mondo continuarono a dormire placidi, senza immaginare che il buffo amico-nemico se n'era andato per sempre. Era molto più delicato e tenero di quanto si credesse. Era fatto di quell'impalpabile sostanza che volgarmente si chiama favola o illusione: anche se vero. Galoppa, fuggi, galoppa, superstite fantasia. Avido di sterminarti, il mondo civile ti incalza alle calcagna, mai più ti darà pace.

In: “Le notti difficili (Il Babau)”, di Dino Buzzati