domenica 11 febbraio 2018

Claudio Magris: L’individuo vorrebbe vivere avventure irripetibili ed esperienze inconfondibilmente personali...


Richard Avedon
L’individuo vorrebbe vivere avventure irripetibili ed esperienze inconfondibilmente personali, vorrebbe muoversi in un mondo sensibile e concreto, pieno di significato come le selve del mito antico popolate dagli dei, e garantito da valori, capaci di riscattare il casuale trascorrere delle cose dall’accidentalità e dall’indifferenza. Vorrebbe che la sua vita fosse veramente sua, ossia vorrebbe vivere poeticamente, e si muove invece nella prosa.

Da:” Itaca e oltre”, di Claudio Magris