domenica 17 dicembre 2017

Ian McEwan: Per i bambini, l’infanzia è senza tempo. È un presente continuo...


Simon Glücklich
Per i bambini, l’infanzia è senza tempo. È un presente continuo. Tutto quanto si coniuga al presente. Certo, hanno ricordi anche loro. Certo, anche per loro il tempo si muove un poco intorno a un Natale che viene sempre alla fine. Ma non ne hanno la percezione. Percepiscono quel che è l’oggi soltanto, e quando dicono “da grande”... lo fanno sempre con una certa dose di incredulità.

Da: “Bambini nel tempo”, di Ian McEwan