domenica 4 settembre 2016

Henry David Thoreau: Gli uomini credono che la verità sia remota, ai confini del sistema solare...


Giovanni Segantini
Gli uomini credono che la verità sia remota, ai confini del sistema solare, dietro la stella più lontana, prima di Adamo e dopo l'ultimo uomo. Nell'eternità c’è effettivamente qualche cosa di vero e sublime. Ma tutti questi tempi, luoghi e condizioni, esistono ora e qui. Dio stesso culmina nel momento presente, e non sarà mai più divino, nel corso di tutti i secoli. E noi siamo capaci di comprendere completamente ciò che è sublime e nobile, solo penetrando e assorbendo senza posa la realtà che ci circonda. Costantemente e obbedientemente, l'universo risponde ai nostri concetti; e sia che viaggiamo lentamente o in fretta, il sentiero è aperto. Impieghiamo pertanto tutta la nostra vita a concepire pensieri, il poeta e l'artista non ebbero mai idee tanto nobili e belle che alcune di esse non potessero essere mandate a effetto da qualcuno dei posteri.

Da:"Walden ovvero la vita nei boschi", di Henry David Thoreau