sabato 24 dicembre 2016

Zygmunt Bauman: Spesso la libertà è usata per fuggire dalla libertà...

René Magritte

Spesso la libertà è usata per fuggire dalla libertà: una fuga dall' "avere" coscienza propria verso l' "essere" cosciente; una fuga dalla fatica di dover sostenere la propria posizione  per rifugiarsi nella convinzione che tutte le posizioni valide sono già state individuate.

In: “La Società dell'incertezza” di Zygmunt Bauman