domenica 14 maggio 2017

Elias Canetti: Le “bandiere” sono vento reso visibile...

Eugène Delacroix
Le “bandiere” sono vento reso visibile. Sembrano brandelli di nuvole, più vicini e più colorati, tenuti fermi, sempre della medesima forma. Esse davvero impressionano quando sventolano. I popoli, quasi potessero ripartire il vento, si servono delle bandiere per contrassegnare come propria l’aria sopra di loro.

In: "Massa e potere", di Elias Canetti