sabato 14 gennaio 2017

Haruki Murakami: Per quanto uno posso riscrivere il passato, minuziosamente e con diligenza, non può modificare la propria condizione presente...


Henry Scott Tuke
Per quanto uno posso riscrivere il passato, minuziosamente e con diligenza, non può modificare la propria condizione presente. Il tempo possiede la forza di cancellare uno dopo l'altro i cambiamenti artificiosi. Lì dove sono state apportate modifiche, il tempo interviene e riscrive, ripristinando il flusso originale. Forse la cosa giusta da fare per lui era stare in piedi all'incrocio del presente e guardare con coraggio e sincerità il passato. Scrivere il futuro come se fosse il passato.

Dal libro: "1Q84", di Haruki Murakami