domenica 6 maggio 2018

Fernando Pessoa: Sì, a volte, considerando la spaventosa differenza tra l’intelligenza dei bambini e la stupidità degli adulti...

Dorothea Lange
Sì, a volte, considerando la spaventosa differenza tra l’intelligenza dei bambini e la stupidità degli adulti, credo che nell’infanzia siamo accompagnati da uno spirito custode che ci presta la sua intelligenza astrale e che, in seguito, forse con dispiacere ma per una legge superiore, ci abbandona, come fanno le femmine degli animali con i cuccioli cresciuti, al verro che è il nostro destino.

Da “Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares (Frammento 314 -circa 27.5.1931-)” di Fernando Pessoa