sabato 26 maggio 2018

Oswald Spengler: Il considerare il mondo non più da un’altezza, come fecero Eschilo, Platone, Dante, Goethe...

Caspar David Friedrich
Il considerare il mondo non più da un’altezza, come fecero Eschilo, Platone, Dante, Goethe, ma secondo la visuale del bisogno quotidiano e della realtà più urgente: ecco ciò che io chiamo la prospettiva della vita da rana che si sostituisce a quella dell’aquila.

In: "Il tramonto dell’Occidente", di Oswald Spengler