martedì 1 maggio 2018

Marguerite Yourcenar: Ogni scrittore, ogni uomo deve vedere in tutto ciò che gli accade, ivi compresi lo scacco, l'umiliazione e la sventura, uno strumento, un materiale per la sua arte, da cui deve trarre profitto...

George Frederic Watts
Ogni scrittore, ogni uomo deve vedere in tutto ciò che gli accade, ivi compresi lo scacco, l'umiliazione e la sventura, uno strumento, un materiale per la sua arte, da cui deve trarre profitto. Queste cose ci sono state date perché noi le trasformiamo, perché noi mutiamo le miserevoli circostanze della nostra vita in cose eterne o che aspirano ad esserlo.

Da "Pellegrina e straniera (Pag. 230 - Borges il veggente" di Marguerite Yourcenar