mercoledì 11 maggio 2016

Friedrich Nietzsche: Solo ora mi accorgo di quanto io sia scortese verso di te...


Caravaggio
Solo ora mi accorgo di quanto io sia scortese verso di te, mia amata ombra: non ho ancora speso neppure una parola per dire quanto io mi rallegri di sentirti e non solo di vederti. Lo saprai, io amo l’ombra come amo la luce. Perché ci sia bellezza sul volto, chiarezza nel discorso, bontà e saldezza nel carattere, l’ombra è tanto necessaria quanto la luce. Esse non sono avversarie: si tengono al contrario amorevolmente per mano, e se la luce sparisce, l’ombra le guizza dietro.

Tratto da: “ Umano, troppo umano”, di Friedrich Nietzsche

Nessun commento:

Posta un commento