sabato 1 ottobre 2016

Friedrich Nietzsche: Il cuore conosco di molti, Ma non so chi sono io !


Rembrandt
Il cuore conosco di molti,
Ma non so chi sono io !
Troppo m’è l’occhio vicino —
E io non son ciò che vedo e che vidi.
Potrei meglio aiutarmi,
se potessi da me seder più lungi.
Non così lungi come il mio nemico!
Troppo lontano è già l’intimo amico —
Ma nel bel mezzo tra me stesso e quello!
Indovinate quello che domando?

In: "La Gaia Scienza (Pregiera 25) ", di Friedrich Nietzsche