venerdì 21 ottobre 2016

Ludwig Wittgenstein: La vita cosciente nel volto dell’altro.

Rembrandt
927. La vita cosciente nel volto dell’altro.
Guarda l’altro in faccia e vedici la coscienza e poi un determinato tono della coscienza. Tu vedi dipinti su questa faccia, dentro di essa, gioia, indifferenza, interesse, commozione, ottusità, e così via. La luce nel viso dell’altro.
Guardi forse in te stesso, per riconoscere la rabbia nella faccia di lui? Là è chiara proprio come lo è nel tuo stesso petto

In: “Osservazioni sulla filosofia della psicologia“, di Ludwig Wittgenstein